Barletta Apparecchi Scientifici Srl
Controllo Indumenti ad Alta Visibilità

Gli indumenti ad Alta Visibilità sono parte dei dispositivi di protezione individuale (DPI) che devono garatire la sicurezza degli adetti ai lavori sulle strade, e in particolare la visibilità sia di giorno che di notte. Sono quindi costituiti da tessuto di particolare colore fluorescente molto visibile alla luce del giorno, e da bande retroriflettenti che assicurano la visibilità di notte, alla luce dei fari degli automezzi.
Le caratteristiche degli indumenti ad Alta Visibiltà sono regolati dalla normativa europea EN ISO 20471 (ex EN471) che stabilisce, tra l'altro, le caratteristiche fotometriche e colorimetriche sia dei capi nuovi, che dopo l'uso e dopo i vari lavaggi. In particolare si tratta del Colore e del Fattore di Luminaza β del tessuto e del potere retroriflettente delle bande applicate.

Colore Tessuto
Il colore flouresccente del tessuto ad Alta Visibilità, è caratterizzato dalle sue Coordinate di Cromaticità x e y e dal suo Fattore di Luminanza β (vedi CIE 15).
La normativa EN20471 ammette 3 tipi di colore per il tessuto; rosso, roso-arancio e giallo; e per ciascun colore prescrive appunto i limiti della zona del piano xy entro cui deve cadere la misura fatta e i valori minimi del Fattore β (vedi EN20471 tabella 2).
E nel para.7.2 vengono dettagliate le modalità di misura, cioè con illuminante D65, osservatore 2°, geometria di illuminamento/osservazione di 45°/0° e spazio colore CIE1931.
Questi valori, coordinate cromatiche e fattore β, possono essere ottenuti con una sola misura fatta mediante uno spettrofotometro 45/0. Questi apparecchi di solito hanno una area di misura piccola, e quindi bisogna aver cura di fare la media di più misure in diverse posizioni ravvicinate.

Bande Retroriflettenti
Il potere retroriflettente delle bande si misura con il Coefficiente Areico di Intensità Luminosa R' (più semplicemente Coefficiente di Retroriflessione) espresso in cd ⁄ (lux∙m2 (candele per lux al metro quadro), in condizioni geometriche standardizzate che simulano al meglio la situazione reale di illuminazione da parte dei fari degli autoveicoli e osservazione da parte dei conducenti. Si tratta di un angolo di 5° di illuminazione rispetto alla perpendicolre alla superficie della banda, e di 0,2° di osservazione rispetto all'asse di iluminazione.
La normativa EN20471 stabilisce i valori minimi di R' per le bande nuove (vedi EN20471 tabella 4), e il valore minimo di R' dopo uso o lavaggio (vedi EN20471 para.6.2.2). Inoltre nel para. 7.3 vengono dettagliate le modalità di misura di R'.



Apparecchi che proponiamo per il controllo Alta Visibilità:


Sistema integrato AltaVis
Sistema integrato per controllo Alta Visibilità
Sistema computerizzato per la gestione dei controlli sui capi ad Alta Visibilità dopo lavaggio.
Consente l'identificazione dei singoli capi, l'acquisizione delle misure, il controllo di idoneità secondo la norma EN ISO 20471, per quanto riguarda sia il colore che le bande.
Comprende i due apparecchi per le misure (spettrofotometro e retroriflettometro), un Database per l'identificazione dei capi e per l'archiviazione delle misure, e il relativo software di gestione.



Spettrofotometro Portatile CM2500c
Spettrofotometro portatile 45°/0°
Apparecchio portatile e leggero per la misura del colore. Soddisfa i requisiti della norma EN ISO 20471 per la geometria di misura e fornisce sia le coordinate di colore x e y, che il fattore di luminaza β.
  • angolo di illuminazione: 45°
  • angolo di osservazione: 0°
  • illuminante D65, osservatore 2°
  • illuminazione anulare per evitare le 4 misure ortogonali richieste dalla normativa
  • campo spettrale: 360-740 nm, passo 10 nm
  • coordinate di colore x e y secondo CIE 1931
  • collegabile a computer per il trasferimento della misura effettuata
  • lampada allo Xeno in grado di innescare il fenomeno della fluorescenza essenziale per i colori dell'alta visibilità



Retroriflettometro Portatile
Retroriflettometro Portatile 5°/0,2°
Apparecchio portatile per la misura del coefficiente di retroriflessione R' delle bande retroriflettenti.
Soddisfa i requisiti della normativa EN-ISO-20471 per il controllo dopo lavaggio.
  • angolo di illuminazione 5°
  • angolo di osservazione 0,2° (12' )
  • campo di misura R' = 0 - 2000 cd ⁄ (lux∙m2)
  • funzionamento a batteria (ricaricabile)
  • collegabile a computer per il trasferimento della misura effettuata